Indice degli argomenti

  • Vetrina del Progetto

    Il Progetto Digital Math Training, DMT, viene proposto e coordinato dal Dipartimento di Matematica Giuseppe Peano dell'Università di Torino e si inserisce nell'ambito del progetto Diderot della Fondazione CRTgrazie al quale tutte le scuole primarie e secondarie del Piemonte e della Valle d'Aosta possono integrare i propri piani di offerta formativa con un ricco programma di lezioni, laboratori, spettacoli, mostre e visite didattiche.


    Responsabile scientifica: Prof.ssa Marina Marchisio


    Per informazioni scrivete a:


    digitalmatetraining@unito.it

    o  telefonate a:

    389 6458368 - 011 678 2880/2816


    • Cos'è

      Il Progetto DMT, Digital Math Training, rivolto agli studenti del secondo, terzo e quarto anno della Scuola Secondaria di Secondo grado si propone di stimolare e rafforzare le abilità matematiche-informatiche sempre più necessarie per affrontare in modo adeguato e maturo gli insegnamenti curriculari che richiedono l'uso di strumenti logico-matematico-informatici.

      Le abilità matematiche-informatiche sono anche competenze di base utili per la formazione di un cittadino più consapevole chiamato ad un ruolo attivo nei processi di trasformazione.

      • La metodologia e gli strumenti

        Il Progetto DMT si propone di far utilizzare le nuove tecnologie, nello specifico un Ambiente di Calcolo Evoluto, ACE, per la risoluzione di problemi matematici. Negli ultimi decenni gli ACE, che consentono il calcolo simbolico, il calcolo numerico e la visualizzazione geometrica in 2 e 3 dimensioni, si sono rivelati uno strumento fondamentale per la didattica, per la ricerca e per il mondo del lavoro.

        Il Progetto oltre ad un training in presenza in laboratorio prevede una quota significativa di attività erogate mediante la piattaforma e-learning Moodle dedicata al Progetto, attraverso la quale:

        1. i docenti potranno usufruire di un tutorato per accompagnare le loro classi,
        2. gli studenti saranno stimolati a risolvere problemi matematici attraverso l'uso dell'ACE (training sincrono e asincrono).

        • Il Math Training

          Nel progetto verrà adoperata l'integrazione fra Moodle e Maple, sviluppata dall'Università di Torino, che consente di svolgere attività di training in piattaforma a distanza senza la necessità che il ragazzo abbia una copia del programma sul proprio computer.

          Di seguito alcuni esempi di problemi proposti durante il training:

        • Programma

          Prima fase - ottobre-dicembre 2017

          La prima fase del Progetto Digital Math Training è dedicata alle intere classi e prevede, per ogni classe, un incontro di 2/3 ore in presenza in un laboratorio attrezzato e un successivo incontro online. In questi incontri i ragazzi, con la presenza del loro docente di matematica, imparano ad utilizzare l'ACE Maple e a risolvere problemi matematici con Maple.

          Seconda fase - dicembre 2017-marzo 2018

          La seconda fase si svolge interamente in piattaforma e prevede attività sia per gli studenti sia per i loro docenti. 

          Ogni docente seleziona 3 studenti per ciascuna classe partecipante.

          • Gli studenti selezionati entrano a fare training in piattaforma
          • Stimolati ogni 10 giorni a risolvere dei problemi con l'ACE Maple (differenziati per seconda, terza e quarta)
          • Potranno accedere a tutorati sincroni gestiti da un tutor
          • Potranno confrontarsi tra loro sulla risoluzione di problemi attraverso forum asincroni suprevisionati da tutor
          • Potranno usufruire di attività di valutazione e autovalutazione

          Gara semifinale - 15/19 marzo 2018

          Seleziona 75 studenti (compessivamente tra seconda, terza e quarta).

          Avviene nella scuola di ciascuno studente in un giorno fissato e ad un'ora fissata. 

          Gli studenti selezionati potranno accedere ad un training avanzato della durata di un mese.

          Gara finale - 3 maggio 2018

          Si svolgerà presso il Dipartimento di Matematica Giuseppe Peano dell'Università di Torino per i 75 finalisti.
          I primi 8 classificati saranno premiati durante un evento dedicato alla matematica organizzato dalla Fondazione CRT (settembre 2018).

          • Destinatari

            Il progetto è destinato agli studenti delle classi seconda, terza e quarta di qualunque scuola secondaria di secondo grado di Piemonte e Valle d'Aosta.


            I numeri:

            Saranno coinvolte 120 classi per un totale di 3000 studenti.
            Si richiede che la scuola abbia un'aula informatizzata con almeno 10/15 computer.

            • Alternanza Scuola Lavoro

              Gli studenti delle classi terza e quarta che partecipano in modo attivo al training in piattaforma, ai tutorati sincroni e asincroni, alle attività di valutazione e autovalutazione e alle gare possono ottenere da 60 a 80 ore di Alternanza Scuola Lavoro. 

              Saranno stipulate convenzioni con le scuole e progetti formativi con gli studenti per avviare i tirocini in Alternanza Scuola Lavoro.

              • Come partecipare

                PER ISCRIVERE LE CLASSI ALLE LINEE PROGETTUALI E' NECESSARIO CHE IL DOCENTE:

                1) Partecipi ad un incontro del road show di presentazione del Progetto Diderot, (come da calendario)

                Durante il Road Show riceverà un codice che consentirà l'iscrizione delle classi alle linee progettuali.


                2) Effettui l'iscrizione alle linea progettuale "Digital Mate Training", a partire dalle ore 14.00 del giorno 11 Ottobre 2017 tramite il sito www.fondazionecrt.it, alla sezione "Progetto Diderot” - oppure andando sul sito http://rol.fondazionecrt.it/diderot inserendo il codice ricevuto durante il road show.

                Per l'accettazione delle richieste farà fede la data e l'ora di iscrizione. Pertanto si segnala che il fatto di aver ricevuto la mail in cui si comunica che le richieste di iscrizione sono state correttamente inserite, non implica che tali richieste siano state effettivamente accettate. 

                Ad ogni insegnante sarà data la possibilità di iscrivere fino ad un massimo di sei classi.

                Da tener presente: costituirà criterio preferenziale il fatto di aver indicato gruppi di tre classi - per ciascuna delle quali vi sia un numero minimo di venti studenti - appartenenti al medesimo plesso scolastico.


                Road Show: dal 21/09 al 5/10/2017. 

              • PROGETTI COLLEGATI

                Il Progetto si collega ad una serie di iniziative intraprese dal MIUR - Direzione generale per gli Ordinamenti scolastici e l'autonomia scolastica - a partire dal 2012 e rivolte a costruire nella scuola secondaria di secondo grado una cultura che interconnetta logica, matematica e informatica (ad esempio il Progetto PP&S, Problem Posing and Solving, e il Progetto LS-OSAlab che hanno come obiettivo il rinnovamento dell'insegnamento della matematica/informatica e delle scienze rispettivamente).